Relativamente vicini – Scrittori e scienziati a Trieste

Questo è il programma completo degli eventi da luglio a settembre. Qui informazioni e aggiornamenti sugli eventi in corso.

Relativamente vicini – Scrittori e scienziati a Trieste

martedì 01 Settembre 2020
Orario 18:00-23:00

Auditorium del Museo Revoltella - Via Armando Diaz 27, Trieste

Descrizione

Un viaggio nell'opera di alcuni scrittori di Trieste che si sono interessati di argomenti scientifici: astronomia, matematica e fisica, fino ad arrivare al relativismo einsteiniano. Interventi di:

- Marijan Rupert, (Narodna in univerzitetna knjižnica, Lublijana): Usoda pesnikove zapuščine: Integrali Srečka Kosovela | Il destino dell'eredita del poeta: Integrali di Srečko Kosovel (conferenza con traduzione consecutiva in italiano)

- Claudia Colecchia (Fototeca Civici Musei di Storia ed Arte, Trieste), Cristina Fenu (Biblioteca Hortis, Trieste) in collegamento audio-video con Armando Lencioni e Paolo Palma (Unione Astrofili Napoletani): Il Bacio nella luna e la Visione del Paradiso di Dante: l'astronomia amoroso-estetica del "selenomane" Filippo Zamboni

- Riccardo Cepach (Museo sveviano, Trieste), E=mc2- Emozione uguale memoria per tempo al quadrato. Il sospetto della relatività nella narrativa dell'ultimo Svevo

Al termine, una lettura scenica – anteprima dello spettacolo teatrale C’era una volta a Princeton, dedicato all'incontro che si ebbe nel 1935 presso la storica università americana fra Luigi Pirandello e Albert Einstein, scritto da Lorenzo Acquaviva e Lino Marazzo e interpretato dallo stesso Acquaviva e da Francesco Migliaccio


Tipo di pubblico

Per tutti

Lingue evento
ITA  SLO 
Informazioni

Ingresso libero. Per informazioni scrivere a lets@comune.trieste.it o visitare il sito letteraturatrieste.it

 
Indietro